SAN VITO SCARAMELLA

17 ottobre 2016

OGGETTO
Definizione SCAVO STRATIGRAFICO
Livello di individuazione sito localizzato e circoscritto

LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA
Stato ITALIA
Regione PUGLIA
Provincia FOGGIA
Comune San Marco in Lamis
Località San Vito

CRONOLOGIA GENERICA
Fascia cronologica di riferimento Neolitico antico (circa 5800-5500 a.C.) facies di Masseria La Quercia e finale (circa 4400-4000 a.C.) facies di Diana
Motivazione cronologica
Datazione radiometriche C14 fra 5050+-100 BP, 4590+- 65 BP su campioni di carboni

STATO DI CONSERVAZIONE
Stato di conservazione buono
Indicazioni specifiche stato attuale: interrato

USO DEL SUOLO
Tipo di utilizzo rurale

DESCRIZIONE

I villaggi di Scaramella, il cui nome deriva dalla contrada in cui sono stati scavati, “San Vito”, a pochi km Nord di Borgo Tavernola, furono messi in evidenza da Santo Tinè che ha potuto consultare, presso il museo di Foggia, delle vecchie foto aeree che J. Bradford ha eseguito nel 1945 per la RAF e la cui copia era rimasta in Italia. Da queste fotografie si evidenziano almeno nove strutture di villaggi trincerati, che includevano grandi fossati esterni e svariati fossati minori a C (compound), contigui tra loro o anche sovrapposti, che è stato possibile indagare in parte negli anni ’60. Su un’area di circa mq 1200 x 500 gli scavi portarono in evidenza le fasi di vita degli abitati nell’ambito della facies di Masseria La Quercia.
Il materiale nel complesso dimostra che tutti i villaggi che sono stati indagati da Tinè appartengono a questa facies, ma l’esame complessivo della ceramica, suggerisce sfumature che potrebbero indicare un lungo sviluppo della fase, proprio come indica l’indagine della fotografia aerea, dove vi è la testimonianza che i villaggi indicati spesso si sovrappongono pur essendo contemporanei.

BIBLIOGRAFIA
Genere bibliografia specifica

Autore Odetti G., Primi dati della revisione del materiale dei villaggi di S. Vito di Scaramella
Anno di edizione

2008

Atti San Severo, 28°, pp.99-109
V., pp., nn.

FONTE
Santo Tinè

COMPILAZIONE
Studio Zeit – M. Malorgio
Data